100!

E inzomma, eccoci qui. Julio Cortázar è diventato Julio Centázar e l’abbiamo presa larga e siamo super contenti perché il barbutissimo centenario ha un sacco di amici, perché questo blog è stato seguito e amato, perché ci siamo riconosciuti subito, tra noialtri. Oggi su Finzioni Magazine è Corta Day, come potrebbe essere altrimenti, ci sono un […]

Continua a leggere "100!"

Onetti e Borges che non si volevano bene e Cortázar che invece sì

Non credo di aver letto nulla di così impegnativo come La vita breve di Juan Carlos Onetti. Parlo della scrittura labirintica e densa, evasiva ed evocativa; della trama triplice e ossuta, riconoscibile ma mai penetrabile, mai immedesimabile, mai padroneggiabile. È un libro che sono stato a tanto-così da lanciare por la ventana. Ci sono voluti […]

Continua a leggere "Onetti e Borges che non si volevano bene e Cortázar che invece sì"