100!

E inzomma, eccoci qui. Julio Cortázar è diventato Julio Centázar e l’abbiamo presa larga e siamo super contenti perché il barbutissimo centenario ha un sacco di amici, perché questo blog è stato seguito e amato, perché ci siamo riconosciuti subito, tra noialtri. Oggi su Finzioni Magazine è Corta Day, come potrebbe essere altrimenti, ci sono un […]

Continua a leggere "100!"

Se l’amico Cortázar viene chiamato “autore di culto”

Amicissimi del Cortázar, buongiorno. È venerdì 13 giugno, ieri sono cominciati i mondiali di calcio brasiliani, domani esordisce l’Italia, potremmo chiedere di meglio? Anche sì. Leggere qualche libro, per esempio. Questa faccenda del centenario è meglio del Cialis, le case editrice espellono Cortázar a ogni piè sospinto, nei primi sei mesi del 2014 sono usciti […]

Continua a leggere "Se l’amico Cortázar viene chiamato “autore di culto”"

Julio Cortázar in “consigli di scrittura” [titolo non fuorviante]

ho terminato di leggere Racconti d’amore di follia e di morte di Horacio Quiroga, Edizioni Nobel, un libro che dovrebbe essere di moda oggigiorno per la fantastica barba del suo autore, già noto al popolo della internèt come il Moscardelli col calamaio uruguaiano, nato a Salto l’ultimo giorno dell’anno 1878, Quiroga è conosciuto per due […]

Continua a leggere "Julio Cortázar in “consigli di scrittura” [titolo non fuorviante]"