100!

E inzomma, eccoci qui.

Julio Cortázar è diventato Julio Centázar e l’abbiamo presa larga e siamo super contenti perché il barbutissimo centenario ha un sacco di amici, perché questo blog è stato seguito e amato, perché ci siamo riconosciuti subito, tra noialtri.

Oggi su Finzioni Magazine è Corta Day, come potrebbe essere altrimenti, ci sono un tot di contributi, di ricordi, di parole dedicate a Julio Florencio Cortázar Descotte.

C’è un ripercorrere la rubrica, c’è una super intervista, c’è un rap di Rayuela, ogni mese una puntata ogni puntata un tema e quando arriva l’autocitazione capisci che è il momento di chiudere ché tanto quello che dovevi dire son dieci mesi che lo dici.

In sostanza: TANTI AUGURI JULIO CORTÁZAR ENORMÍSIMO CRONOPIO CENTENARIO, NON VORREI INCIAMPARE IN QUEI MELODRAMMI CHE NON SOPPORTAVI MA DEVI SAPERE CHE TI VOGLIO MOLTO BENE!

Ecco, di questo blog vedremo cosa farne,

di certo un post di saluto,

ma intanto è scaduto

il rap su Finzioni non l’ho scritto io, potete leggerlo, tranquilli.

🙂

Grazie, grazie ragazze, sto alle 101, casomai.
Grazie, grazie ragazze, sto alle 101, casomai.
Annunci

2 pensieri su “100!

che ne penzi?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...